Al progetto, avviato nell’anno scolastico 2014-2015, partecipano 7 classi di scuola elementare,
organizzate in tre reti di scambio linguistico:

Progetto triangolare – Le classi di Sonvico (TI), Monthey (VS) e Scharans (GR): ogni classe insegna la sua madrelingua ad un’altra classe e impara una lingua seconda con l’altra. Ad esempio la classe di Sonvico aiuta a insegnare italiano ai compagni di Scharans, e riceve aiuto in francese da Monthey.

Progetto bilaterale – Le classi di Felsberg e Poschiavo (GR)
in uno scambio linguistico intracantonale nei Grigioni, con tedesco e italiano

Progetto bilaterale – Le classi di Flanthey e Naters (VS)
in uno scambio linguistico intracantonale in Vallese, con francese e tedesco.

Le attività si sono articolate in due fasi:

1a fase: Test

  • Si lavora con unità didattiche minori
    es. “Mi presento”: Ogni allievo/a si presenta
    Registrazione video della presentazione
    Scambio delle registrazioni (piattaforma)
  • Si prova la strumentazione tecnica
    caricare e scaricare i filmati
    teleconferenza con le classi

2a fase: Progetti maggiori

  • Si sceglie un’unità didattica più ampia –
    es. “Il lupo e l’orso tornano nelle nostre montagne”
  • Attività didattiche interdisciplinari
  • Elaborazione di materiale per lo scambio
  • Presentazione dei risultati dei lavori, utilizzando gli strumenti tecnologici (e-mail; filmati; videoconferenze; ..)

Altri progetti

A partire dall’anno scolastico 2015-16 è stata avviata una sperimentazione con due classi di seconda elementare, tra Sonvico e Pregassona (TI), con un progetto di scambio su discipline non linguistiche.